Biglietto Sospeso – Chi ama teatro, dona teatro.

COS’È IL BIGLIETTO SOSPESO
La dolce rivoluzione è la nuova stagione che invita il pubblico a compiere l’atto “rivoluzionario” di prendersi del tempo per guardare e ascoltare storie.
Una vera rivoluzione, però, non si può compiere senza la partecipazione di tutti, per questo al Teatro bellARTE abbiamo aperto le porte al biglietto sospeso.
Seguendo la tradizione del caffè sospeso, il nostro progetto nasce dalla volontà di creare uno spazio di aggregazione e cultura per tutti. Nei bar di Napoli, quando una persona era particolarmente felice perché aveva qualcosa da festeggiare, o perché aveva iniziato bene la giornata, beveva un caffè ma ne pagava due, perché l’altro sarebbe stato offerto a una persona, sconosciuta che non poteva pagarselo. Allo stesso modo, nel nostro teatro è possibile acquistare per sé un biglietto, o un abbonamento, della stagione e donare un altro biglietto  a una persone che difficilmente riesce ad accedere a proposte culturali.

IL PIACERE DI CONDIVIDERE EMOZIONI
Chi ama teatro dona teatro. E tutto parte dal concetto di condivisione. Nel bar di Napoli, l’avventore che pagava due consumazioni voleva condividere con un’altra persona quel piccolo momento di felicità, voleva donare a qualcun altro quella sensazione che da il profumo del macinato e quel retrogusto amarognolo che gli rimaneva in bocca, facendolo sentire bene. L’avventore, in quel momento, aveva in tasca 2 euro, cosi ha così pensato che quel piccolo momento di gratificazione avrebbe potuto arricchire anche la vita di un’altra persona che, in quel momento, non se lo poteva permettere.
Per uno spettatore, il teatro è un luogo dove sorridere ed emozionarsi, e dove guardare storie vicine e lontane che possono offrire stimoli e riflessioni su se stessi e sul mondo che ci circonda. Le persone che lo amano sono consapevoli di quanto sia unica l’atmosfera che si crea quando si spegne la luce della platea e si materializzano, sul palco, storie in carne e ossa, vissute sulla scena con gli stessi meccanismi che muovono i fili dell’esistenza. Quell’atmosfera fa sentire bene e a noi piacerebbe che tutti la provassero, almeno una volta. Per questo cerchiamo sempre di mantenere accessibili i prezzi dei biglietti e di riservare per ogni spettacolo alcuni ingressi in omaggio. Per questo chiediamo al pubblico di donare e condividere l’emozione di andare a teatro.

COME FUNZIONA
Comprando per sé un biglietto, o un abbonamento, avrai la possibilità di donare il biglietto di uno spettacolo a una persona che difficilmente riesce ad accedere a proposte culturali, per difficoltà socio-economiche. I biglietti, con indicato il nome del donatore, verranno raccolti in un contenitore nel teatro di Bellarte e verranno devoluti a Cooperativa Stranaidea, Cooperativa Valpiana Non più da Soli – Edera, Isola di ArielCasa Oz, che lavorano con minori in difficoltà, anziani, disabili, bambini, migranti richiedenti asilo, bambini e famiglie che incontrano la malattia.
Puoi acquistare il tuo biglietto e donare quello sospeso direttamente a bellARTE, oppure attraverso una campagna di Crowfunding che partirà dal 15 novembre.
Le modalità di acquisto e donazione sono legate sia all’ingresso singolo sia agli abbonamenti, secondo queste modalità:

• 1 biglietto + 1 biglietto sospeso: 20€
• Abbonamento 3 spettacoli + 1 biglietto sospeso: 32€
• Abbonamento 3 spettacoli + 2 biglietto sospeso: 42€
• Abbonamento 6 spettacoli + 1 biglietto sospeso: 50€
• Abbonamento 6 spettacoli + 2 biglietto sospeso: 60€

La tua generosità ci aiuterà a condividere la bellezza del teatro.
Guarda il calendario della nostra stagione e aiutaci a creare una dolce rivoluzione per tutti.


INFO E CONTATTI
Teatro bellARTE – Via Bellardi 116, Torino.
Segreteria tel. 011.7727867 / cel. 320.6990599 / mail. info@tedaca.it