We are not Penelope al Teatro Bellarte (16-18 dic.)

DOVE
Teatro Bellarte
via Bellardi 116, Torino

QUANDO
16 dicembre ore 21:00
17 Dicembre ore 21:00
18 Dicembre ore 19:00

Stagione Over the Rainbow di Fertili Terreni Teatro
www.fertiliterreniteatro.com

BIGLIETTERIA
Fertili Terreni Teatro dà ai suoi spettatori la possibilità di decidere quanto pagare il proprio il biglietto,
scegliendo fra tre opzioni: €8 / €10 / €15*

CENA CON ARTISTA
Venerdì 17 dicembre gli spettatori possono partecipare a una cena in teatro con la compagnia, un momento di convivialità per approfondire il lavoro sviluppato dagli artisti. Il costo aggiuntivo per la cena è di 14 €

PRENOTAZIONI
Mail:  biglietteria@fertiliterreniteatro.com
Telefono e Whatsapp: 331 3910441 (orario lun-ven ore 15-18)

NOTE
Spettacolo in italiano, spagnolo e portoghese (con sottotitoli).
Nello spettacolo sono previste scene di nudo integrale.

Cos'è la fedeltà?

Che cosa è la fedeltà? Tre attori rispondono a questa domanda con una performance incentrata sul mito di Penelope, che per 20 anni aspetta il ritorno del suo sposo Ulisse. Nella vita reale, e nella società attuale, saremmo disposti ad aspettare per così tanto tempo?

In We are not Penélope - Sobre la fidelidad il corpo dei tre performer si converte nel luogo dove far esplodere la condizione senza genere, avvicinando il modello archetipico del teatro stesso - la tragedia - alla performance.
Il progetto nasce dalla collaborazione della compagnia italiana Vuccirìa Teatro (Joele Anastasi) con la spagnola Estigma (Antonio L. Pedraza) e l’artista portoghese Nuno Nolasco che si incontrano grazie al lavoro con la regista Angélica Liddell.

Il mito di Penelope attraverso teatro, sperimentazione sonora, video creazione e arte plastica

We are not Penélope - Sobre la fidelidad riconosce al corpo la sua funzione di elemento originario del rituale di sacrificio ancestrale, giungendo a nuove possibilità di autodeterminazione, attraverso mezzi contemporanei come sperimentazione sonora, video creazione e arte plastica che non si limitano ad essere solo oggetti scenografici ma giungono ad avere la stessa importanza del corpo ritualizzato. Accanto a questo però, resta l’esigenza di restare ancorati alle parole, che scorrono feroci per arginare le ferite di un corpo logorato: alla ricerca di nuove possibilità di esistenza del mito.

In definitiva nella performance la storia di Penelope si converte così in un ideale che non può mai esistere, se non attraverso la morte stessa di quell'amore. Ma se quello degli amanti è sempre un destino tragico che per mantenersi vivo deve trasformarsi in un rituale senza fine, la risposta sta nella distruzione stessa del concetto di fedeltà e nella capacità di generare, anche dal dolore, altro amore. Ma accanto a questa possibilità continua a vivere il suo opposto, ovvero l’incapacità di reggere il peso del tradimento, in un confronto senza fine.

WE ARE NOT PENELOPE.
Sobre la fidelidad

Drammaturgia, regia e interpreti: Joele Anastasi, Nuno Nolasco, Antonio L. Pedraza
Uno spettacolo di Vuccirìa Teatro (Italia), Estigma (Spagna)
Produzione Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini / FITT Noves Dramaturgies

Stagione Over the Rainbow di Fertili Terreni Teatro

Fertili Terreni Teatro è un progetto di ACTI - Teatri Indipendenti, Cubo Teatro e Tedacà.
La Stagione Over the Rainbow è realizzata con il sostegno di Compagnia di San Paolo (Maggior sostenitore), Fondazione CRT, Mibact, Regione Piemonte, TAP - Torino Arti Performativa; con il patrocinio di Città di Torino, Circoscrizione I e Circoscrizione IV. Media Partner Radio Energy.